Calabria7

“Dal Sud un messaggio al Paese: ce la possiamo fare”. Le parole deI ministro dell’Istruzione a Pizzo

“Apriamo il nuovo anno scolastico tutti a scuola, tutti in presenza. Non è il risultato di una routine ma del lavoro silenzioso che per mesi tutto il mondo della scuola ha fatto. La scuola non ha mai chiuso, anche nei momenti più bui la scuola aveva la porta aperta”. È quanto ha dichiarato il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi a Pizzo durante la cerimonia d’inaugurazione dell’anno scolastico a cui sta partecipando il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “La scuola – ha aggiunto Bianchi – è la più grande comunità di lavoro di questo Paese, è composta da un milione e mezzo di persone. Ha risposto prima di tutti e più di tutti all’esigenza di vaccinarsi. Abbiamo vinto anche noi la nostra medaglia d’oro – ha concluso il ministro – cioè riportare i docenti a scuola prima che ci tornassero i nostri ragazzi. Ed è bello che da qui, dal Mezzogiorno, parta un messaggio per tutto il Paese: ce la possiamo fare”.

s. p.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Operazione “Basso profilo”, indagato anche Lorenzo Cesa, segretario nazionale Udc

Damiana Riverso

Cosenza, Guccione: “Gli impegni vanno rispettati”

Mirko

Il sottosegretario alla Salute Costa in visita a Catanzaro con Spirlì

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content