Calabria7

Danneggia auto a Isca marina, pregiudicato finisce ai domiciliari

L.A, pregiudicato di 45 anni, residente ad Isca Marina, ritenuto l’autore di una serie di danneggiamenti tramite incendio di veicoli parcheggiati in strada ad Isca Marina è stato posto agli arresti domiciliari

Il provvedimento è stato emanato dal gip del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della Procura della Repubblica di Catanzaro, diretta dal Procuratore Nicola Gratteri, con il Procuratore Aggiunto Vicario Vincenzo Capomolla e il sostituto procuratore Graziella Viscomi.

Le indagini sono scattate nei primi giorni del mese di novembre quando si sono verificati una serie di incendi di autovetture – quattro nel lasso temporale di meno di un mese –  tutti di accertata natura dolosa e simili per modus operandi e condizioni spazio-temporali.

L’analisi accurata delle immagini estrapolate da vari sistemi di videosorveglianza ha permesso ai Carabinieri della compagnia di Soverato di ricostruire i movimenti dell’indagato e di individuare importanti elementi in ordine alla corporatura, alle caratteristiche somatiche ed agli abiti utilizzati durante le azioni incendiarie dall’indagato.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Riccio: “Task force comunale contro allacci abusivi a rete idrica”

Mirko

Catanzaro, disco verde del consiglio comunale ai punti all’ordine del giorno

Alessandro De Padova

Aggredisce due vigili urbani, 50enne finisce ai domiciliari

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content