Calabria7

Danza sportiva, frodi su competizioni: indagini anche in Calabria

Frode in competizioni sportive in concorso nel mondo della danza professionistica: con questa accusa i carabinieri hanno indagato otto persone tra giudici federali, direttori di gara e istruttori della Federazione italiana danza sportiva di cui sette hanno ricevuto provvedimenti cautelari interdittivi o coercitivi.

Le indagini hanno riguardato le province di Milano, Monza-Brianza, Varese, Terni, Reggio Calabria, Matera, Bari e Rimini. Ulteriori dettagli saranno resi noti alle ore 11 in una conferenza stampa convocata nella caserma del comando provinciale dei carabinieri di Rimini.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Lido: cornicione crolla su marciapiede e sfiora due persone

Matteo Brancati

Confronto sulla sanità in Calabria: presente solo de Magistris, Occhiuto e Bruni disertano

Maria Teresa Improta

Niente zona gialla, la Calabria resta bianca

Sergio Pelaia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content