Calabria7

Deceduta a Catanzaro la giovane donna sordomuta caduta dal balcone

coronavirus monterosso

E’ morta purtroppo Annamaria Sorrentino, la turista sordomuta in vacanza a Parghelia, precipitata dal balcone di un’abitazione nei giorni scorsi.

Le ferite riportate erano troppo gravi e si sono rivelate fatali. La trentenne è deceduta  nell’ospedale Pugliese di Catanzaro dove era stata trasportata in ambulanza dopo essere precipitata da un appartamento in località “Bordila” che condivideva con il marito e i suoi due figli. Con loro anche alcuni amici, tutti sordomuti. Venerdì scorso i sanitari del 118 di Vibo l’avevano soccorsa. Sul posto anche la polizia di Tropea e la Squadra Mobile di Vibo Valentia. Numerose le ipotesi fatte dagli investigatori: ma quella prevalente sembra a questo punto l’incidente. Gli organi della donna sono stati espiantati per la donazione.

redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Giovane calabrese trovato a terra in gravi condizioni nel Modenese

manfredi

Maturità 2020: le commissioni degli Esami di Stato (ELENCHI PER PROVINCIA)

Andrea Marino

Covid, contagi quasi azzerati in Calabria (+3)

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content