Calabria7

Detenuto si dà fuoco nel carcere di Vibo, tratto in salvo e ricoverato

carcere di Vibo Covid

D’urgenza è stato scortato fino all’Ospedale di Vibo Valentia un detenuto che ha oggi tentato il suicidio nel penitenziario cittadino. Sul posto è intervenuto il 118 scortato da due auto della polizia penitenziaria, intorno alle 14:00 di oggi, dal carcere hanno trasportato un 30enne magrebino in ospedale. Affidato alle cure dei sanitari dello Jazzolino di Vibo è stato tratto in salvo e trasferito al Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale Cardarelli di Napoli.

Il tentato suicidio in carcere

Detenuto in media sicurezza per reati comuni presenta diverse cicatrici sul corpo e anche nelle scorse settimane aveva provato a togliersi la vita. Approfittando della distrazione degli agenti della penitenziaria l’uomo si è cosparso di alcool e si è dato fuoco. Estremamente gravi le sue condizioni, il 30enne è stato intubato. In Italia nel 2021 si registrano 130 morti in carcere, di questi decessi 53 sono suicidi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Maxi sequestro alla cosca Trapasso di Cutro, sigilli ad un patrimonio di un milione e 200mila euro (VIDEO)

Damiana Riverso

Stalking, assolta donna di 50 anni

Mirko

Uomo scomparso nel Cosentino, ricerche in corso

Gabriella Passariello
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content