Detenzione abusiva di armi da fuoco, due denunce dei carabinieri nel Reggino

I militari hanno effettuato oltre 200 controlli, emesso 30 provvedimenti amministrativi e 2 ritiri cautelari
armi carabinieri

Oltre 200 controlli, 30 provvedimenti amministrativi, 2 ritiri cautelativi e altrettante denunce all’autorità giudiziaria: questo il bilancio dell’attività intrapresa dai carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica nel corso delle ultime settimane nei confronti dei detentori di armi da fuoco. I controlli, volti a verificare la regolarità del possesso e le corrette modalità di custodia di armi, munizioni e materiale esplodente, sono rivolti ai titolari di porto d’uso caccia e sportivo, nonché a semplici detentori di armi.

Deferiti un uomo e una donna

Nel corso dell’attività, a Marina di Gioiosa Jonica i carabinieri hanno denunciato una donna poiché deteneva abusivamente una pistola calibro 7.65 con relative munizioni, appartenute in vita al padre, ma dalla stessa mai denunciate alle autorità; a Stilo i Carabinieri hanno denunciato un uomo per omessa custodia delle proprie armi, trovate al di fuori della cassaforte in cui dovrebbero essere detenute. Su tutto il territorio della Compagnia carabinieri di Roccella Jonica sono state effettuate decine di diffide alla regolarizzazione delle certificazioni mediche, obbligatorie per poter legittimamente detenere le armi, procedendo al ritiro delle stesse nei confronti di coloro che non avevano più i requisiti; particolarmente frequente il caso di anziani in possesso di porto d’armi scaduto da anni, i quali talvolta si sono rivelati ignari dell’obbligo di doversi sottoporre a visita medica periodica per mantenere l’idoneità alla detenzione delle armi.

Numerose le persone che, non più interessate al possesso delle armi, hanno deciso di versarle presso le Stazioni Carabinieri.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nella finale mondiale azzurri ancora ko (6-4) nella finale contro la Seleçao, imbattibile sulla sabbia di Dubai
Serie D
Altra vittoria pesantissima per il Trapani, che ipoteca la promozione in Serie C
Il messaggio che viene fuori dal seminario organizzato nel Cosentino intende rilanciare quello che è stato il caposaldo dell’inclusione per le persone non vedenti
Lo scontro ha interessato una Fiat Grande Punto e una Volkswagen Golf. Durante le operazioni di soccorso la strada è stata momentaneamente bloccata
Allarmata preoccupazione del presidente Paolo D'Achille in una lettera aperta alla ministra Anna Maria Bernini e al rettore dell'Ateneo di Bologna, Giovanni Molari
La giovane è riuscita a dare l'allarme e a denunciare l'accaduto
''Dovrebbero essere cancellati i loro visti'', ha detto il presidente ucraino
L'elogio dello stilista al presidente del Consiglio: "Ha due elementi importanti in corpo abbastanza robusti, non ce li ha ma è come se ce li avesse"
Sono stati i vicini di casa a chiamare i soccorsi. I medici del Suem arrivati sul posto hanno stabilizzato il giovane che è stato trasportato in ospedale
Al corteo, che si sta svolgendo sotto una pioggia battente, partecipa la segretaria del Pd, Elly Schlein
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved