Calabria7

Detenzione di arma clandestina, arrestato 31enne nel Reggino

Detenzione arma clandestina

I Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica assieme ai Cacciatori di Calabria hanno arrestato Panetta Cosimo, trentunenne, disoccupato di Placanica con l’accusa di detenzione di arma clandestina.

Nel corso dei servizi perlustrativi rivolti alle aree rurali del territorio, nella mattinata di ieri i Carabinieri hanno eseguito alcune perquisizioni finalizzate alla ricerca di armi e droga nelle campagne di Titi, impervia frazione di Placanica (RC). Nell’ambito dei controlli i militari hanno rinvenuto all’interno della camera da letto dell’uomo un fucile ad aria compressa cal. 4,5 che opportunamente sottoposto ad accertamenti balistici è risultato modificato, infatti la molla al suo interno era capace di esprimere una potenza ben al di sopra del limite previsto dalla legge, pari circa a 20 joule.

Il fucile, considerato una vera e propria arma clandestina, sottoposto a sequestro.

Il giovane, già arrestato ad ottobre poichè in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente, èstato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sant’Anna Hospital, il Tar sospende lo stop dell’Asp. Continuano le prestazioni

Damiana Riverso

Reggio Calabria: controlli dei Carabinieri, due arresti e quattro denunce

Matteo Brancati

Viola Reggio Calabria: intitolare una via a Kobe Bryant

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content