Calabria7

Detenzione di sostanza stupefacente, in arresto 23enne nel Cosentino

soverato covid

Nel quadro dei servizi straordinari finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, la Polizia Giudiziaria del commissariato di Corigliano- Rossano, ha tratto in arresto B. S, di anni 23,  per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Durante un giro perlustrativo, il personale notava il giovane aggirarsi nella zona con fare sospetto. Lo strano nervosismo e la palese insofferenza al controllo di Polizia hanno spinto gli investigatori ad effettuare una perquisizione personale. All’interno del pantalone del giovane è stato ritrovato un involucro  in plastica contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di grammi 10. La perquisizione è stata estesa all’abitazione, dove all’interno della stanza da letto venivano rinvenuti altri due involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di grammi 38, nonché un bilancino di precisione e materiale vario utilizzato per il confezionamento della stessa sostanza.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ristrutturazione vigneti, dalla Regione quasi 2 milioni di euro per 78 beneficiari

Giovanni Bevacqua

Esame avvocato 2021, nessuna prova scritta ma due orali

Gabriella Passariello

Covid dilaga a Isola Capo Rizzuto, sindaco chiede controlli su matrimoni e battesimi

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content