Devastante incendio in un condominio, ci sono almeno 4 morti e 14 feriti: in 20 risultano dispersi

L'incendio è scoppiato nel pomeriggio di ieri in un appartamento al quarto piano dell'edificio che contava 15 piani e 137 appartamenti

Almeno quattro persone sono morte nel grave incendio che ha distrutto un condominio nella città costiera spagnola di Valencia, stando a quanto dichiarato dai servizi di emergenza. Il quotidiano locale Levante ha riferito che 20 persone risultano disperse, anche se questa cifra non è stata confermata da Jorge Suarez, vice direttore dei servizi di emergenza della regione di Valencia. Ci sono anche 14 feriti.
Suarez ha detto che i vigili del fuoco non sono ancora riusciti a entrare nell’edificio per motivi di sicurezza. La struttura, in gran parte bruciata, avrebbe dovuto essere raffreddata dall’esterno.

L’incendio è scoppiato nel pomeriggio di ieri, giovedì 22 febbraio, intorno alle 17.30 in un appartamento al quarto piano dell’edificio di 15, completato nel 2008, e si è diffuso rapidamente in tutto il grattacielo che contava 137 appartamenti. Gli esperti hanno spiegato ai media spagnoli che le fiamme si sono propagate rapidamente sulla facciata, fatta di materiali infiammabili, anche a causa del forte vento.
Un ospedale da campo è stato montato nei pressi dell’edificio in fiamme per dare immediato soccorso ai feriti.
IL disastro di Valencia riporta alla memoria quanto accaduto a Londra, a Grenfell, nel giugno 2017, quando 72 persone morirono nell’incendio di un grattacielo a Kensington, nella zona ovest di Londra. (foto e notizia Adnkronos)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved