Calabria7

Dipendenti positivi al Coronavirus, chiude l’Abramo Telic di Catanzaro

abramo customer care

Diversi casi di Coronavirus tra i dipendenti degli uffici dell’Abramo Telic. L’azienda di customer care catanzarese, con sede a Settingiano, si vede costretta a chiudere fino al prossimo 28 marzo per la dovuta sanificazione degli ambienti. “Già dalla comunicazione da parte aziendale sulla prima positività – scrivono le Rsu/Rls Slc Cgil Calabria – ci siamo attivati invitando l’azienda ad eseguire la sanificazione dell’intero sito e mettere in atto i protocolli sicurezza previsti dal Dpcm. In quest’ultimo anno abbiamo sollecitato l’azienda (anche con ispezioni da parte delle Rls) a mantenere alta l’attenzione sui protocolli di sicurezza”. Un po’ polemici i sindaci secondo cui “tutto questo si sarebbe potuto evitare”. “Superata l’emergenza – concludo – saranno accertate le responsabilità e ognuno ne risponderà per quanto di propria competenza”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Crescono i ricoveri in reparti ordinari e intensive, situazione critica in Calabria

Mirko

Oppido Mamertina, scarcerati per il Covid mettono in atto agguato contro concittadino

Giovanni Bevacqua

OPINIONI | Calabria rossa: altro favore alla classe politica scellerata e alla ‘ndrangheta

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content