Calabria7

Disboscano terreno sottoposto a vincolo, due denunce nel Cosentino

I carabinieri della Stazione Forestale di San Giovanni in Fiore unitamente ai colleghi della Stazione Parco di Lorica sono intervenuti in località Meterire a San Giovani in Fiore per un controllo ad alcuni lavori eseguiti in un terreno.

Con un escavatore, hanno accertato i militari dell’Arma, sono state eseguite anche opere abusive di dissodamento di un terreno boscato per renderlo adatto a una lavorazione seminativa o a frutteto, con l’alterazione definitiva dello stato fisico dei luoghi e del paesaggio. Sequestrata così l’area per una superficie complessiva di circa 5000 metri quadrati, dove si era proceduto a un dissodamento, con taglio ed estirpazione di 111 piante di castagno e di essenze quercine. I due proprietari dei terreni sono stati denunciati. L’area era anche sottoposta a vincolo idrogeologico forestale e a vincolo paesaggistico-ambientale.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Pd, Orlando in Calabria per aprire una nuova fase

manfredi

Incidente stradale nel Cosentino, necessario l’intervento dei Vigili del fuoco

Damiana Riverso

“German Open Championship”, medaglia d’oro per coppia calabrese

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content