Calabria7

Discarica di Alli: alle 9 è già piena, addetti infuriati (SERVIZIO TV)

Di Carmen Mirarchi – Non sembra migliorare la situazione alla discarica di Alli a Catanzaro dove l’emergenza non sembra avere fine. Gli addetti delle varie ditte provenienti dall’intera provincia sono stremati. “Ogni giorno veniamo qui con spreco di risorse ed energie e torniamo indietro con i camion ancora pieni di rifiuti e con il rischio di sanzioni” ci raccontano. “Sono settimane che andiamo avanti così ed oggi alle 9 di mattina dopo solo cinque camion è tutto pieno e dobbiamo tornare indietro. Domani ci sarà spazio solo per i rifiuti di Catanzaro città e per il resto chissà quando se ne parlerà”.

Calabria 7 ha cercato di parlare con i dirigenti per avere una risposta e per comprendere a fondo la situazione. Nessuno era purtroppo disponibile anche se la dottoressa Guarascio, amministratore delegato di Ecologia Oggi che gestisce la discarica di Alli, ha promesso telefonicamente di voler fare chiarezza nelle prossime ore. “Siamo sempre impegnati per risolvere e migliorare le condizioni dello smaltimento dei rifiuti. Vogliamo venga fatta corretta informazione e per tale ragione a breve farò il punto sulla situazione.  Nessuno è in ferie” ha precisato telefonicamente. Intanto urge una soluzione veloce per lo smaltimento dei rifiuti che ogni giorno vanno e vengono dalla discarica con viaggi inutili e dispendiosi.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Chiaravalle Centrale, finanziamento regionale per lo stadio

Matteo Brancati

Piano vaccinale in Calabria, Figliuolo: “Stiamo trovando buone soluzione per un incremento”

Damiana Riverso

Coronavirus, il reparto Malattie infettive di Lamezia deve riaprire

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content