Calabria7

Costa: “Riaprire le discoteche con Green Pass e limiti di capienza”

Riapertura discoteche

“Io credo che le discoteche si possano riaprire, con Green Pass e limitazioni della capienza, perché danno occupazione e creano fatturato”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, a Timeline su SkyTg24. “Su questo argomento – ha aggiunto – ho un parere preciso che sto portando avanti con coerenza, confrontandomi con le sensibilità diverse all’interno del governo”. I benefici delle riaperture delle discoteche si avrebbero anche per la sorta di screening dei ragazzi non vaccinati che entrerebbero con il tampone”. Il leitmotiv della primavera 2021 rischia di riproporsi anche per l’intero autunno. Nonostante la forte pressione del Mise e le rassicurazioni rivolte dai vertici del Governo, il dossier sulle discoteche non è infatti finito sul tavolo del Comitato tecnico scientifico.

Allarme usura

Tensione alle stelle tra il ministero di Giorgetti e il Cts, dopo che lunedì il Comitato ha praticamente snobbato il ministro il quale invitava gli esperti a dare il via alla riapertura delle discoteche. Giorgetti – come riporta Il Messaggero – insiste sulla necessità di dare ossigeno a un settore chiuso da quasi 20 mesi. Migliaia sono i posti di lavoro andati persi. “Non ci è ancora arrivato nulla e un terzo delle imprese del settore ha già fallito. Se a ottobre non ci faranno riaprire molte altre ancora chiuderanno”, tuona il presidente di Silb-Fibe di Confcommercio, Maurizio Pasca. “Gli aiuti dello Stato non bastano, molti di noi si rivolgono ai prestiti clandestini per andare avanti, è allarme usura”. I gestori da mesi chiedono di potere ripartire, a maggior ragione dopo l’introduzione del Green Pass. Ora sono sul piede di guerra e preannunciano proteste “rumorose”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

In Calabria prolungata la possibilità di vaccinarsi senza prenotazione

Terremoto: scossa 2.6 nel Cosentino, nessun danno

Matteo Brancati

Coronavirus, dal fondo “SOSteniamoci” nuove consegne all’ospedale di Polistena

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content