Calabria7

Distribuzione alimenti, Flora Sculco chiede modifica decreto al Presidente Santelli

sculco cassa integrazione

“Ho chiesto al presidente della Regione, Jole Santelli, di modificare il decreto in cui si individua soltanto il Banco Alimentare, come struttura adibita alla distribuzione di derrate alimentari a persone indigenti e famiglie bisognose, chiedendo di includere tutte quelle realtà che hanno una storia, comprovata esperienza e una presenza capillare su tutto il territorio regionale, come per esempio il Banco delle Opere di Carità, che dà sostegno a ben 230000 calabresi in difficoltà.

Ho evidenziato al presidente Santelli che, in questa fase di profonda crisi, e alle porte della ripartenza, gli interventi a sostegno delle fasce più deboli devono essere il più efficaci possibili, e quindi bisogna coinvolgere tutte quelle strutture che, quotidianamente, sul territorio regionale, si adoperano nella riduzione del disagio sociale e nel sostegno alla povertà.” Così, in una nota, l’Onorevole Flora Sculco.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Obbligo vaccinale per i sanitari: minacce alla senatrice Ronzulli. La solidarietà di Mangialavori

bruno mirante

Trasversale delle Serre, variante proposta da Aldo Battaglia raccoglie no

manfredi

Legge Severino, sospesa consigliera comunale Reggio Calabria

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content