Calabria7

Dl Sostegni, Graziano: “Reggio può tornare a programmare”

Dl Sostegni

“La fruttuosa attenzione del Partito Democratico verso gli Enti locali permette a Reggio Calabria, grazie all’impegno del responsabile Francesco Boccia e ad un emendamento del vicecapogruppo alla Camera, Piero De Luca, di evitare il default finanziario e tornare a programmare il futuro della città con maggiore serenità, soprattutto dopo la complessa fase dentro cui la pandemia ha proiettato i Comuni”. Lo dichiara Stefano Graziano, commissario del Partito Democartico della Calabria.

“Il riparto del fondo da 660 milioni di euro previsto dal decreto Sostegni-bis – sottolinea – vede Reggio Calabria, infatti, tra le prime tre città d’Italia per quantità di risorse assegnate, frutto di una importante sinergia istituzionale e politica con il M5S che anche in Calabria potrà dare risultati determinanti per il cambiamento programmatico e culturale della Regione. I 45 milioni di euro di cui beneficerà la più popolosa città della Calabria – conclude Graziano – serviranno a tutelare l’erogazione dei servizi essenziali per i reggini che ancora oggi, a distanza di anni, subiscono le conseguenze di una dissennata gestione a guida centrodestra”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Concolino: online avviso servizio ‘nuoto in piscina’ per soggetti disabili

Mirko

Candidatura Pd-M5S in Calabria, appello a Letta: “Rischiamo sottosviluppo permanente”

Maria Teresa Improta

Paga il suo banchetto di nozze con fondi pubblici: deferito imprenditore

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content