Calabria7

Domani i funerali dell’ex boss Cutolo: sarà una cerimonia intima e blindata

raffaele cutolo

Si svolgeranno tra le sei e le sette di domani mattina i funerali di Raffaele Cutolo, l’ex boss deceduto mercoledì scorso in ospedale a Parma dove era detenuto al 41bis. Il rito verrà celebrato nel cimitero di Ottaviano alla sola presenza di familiari stretti e parenti e comunque per un massimo di venti persone.

Stamattina, prima che cominciasse l’autopsia disposta dal Pm di Parma, Ignazio Vallardi, è stato consentito alla moglie dell’ex capo della Nco, Immacolata Iacone, e alla figlia tredicenne, Denyse, di rendere l’estremo saluto alla salma. Il feretro, il cui trasferimento è previsto a partire dalle 16:30, arriverà nella tarda serata direttamente al cimitero di Ottaviano dove sosterà nella sala mortuaria in attesa dei funerali. Sarebbe stato previsto dal questore di Napoli, Alessandro Giuliano, un ingente schieramento di forze dell’Ordine insieme alla chiusura di alcune strade in prossimità del cimitero del centro vesuviano.

Il messaggio della famiglia

Ieri a Ottaviano, terra natale del “professore”, è stato affisso, nei pressi del cimitero che dovrebbe ospitare le spoglie, un manifesto funebre che ne annuncia la morte con la dispensa dalle visite, “a causa dell’emergenza covid”.

“Serenamente si è spento, all’età di 79 anni, la cara esistenza di Raffaele Cutolo, detto ‘e Monache – si legge sul manifesto funerario – ne danno il triste annuncio la moglie Immacolata Iacone, la figlia Denyse, il fratello Pasquale, la sorella Rosetta, nipoti e parenti tutti. A causa dell’emergenza covid, si dispensa dalle visite”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, buone notizie: ricercatori isolano il ceppo italiano

Matteo Brancati

Pensioni, Cisal: “Ok ipotesi e ricalibrazioni, ma serve riforma strutturale”

Giovanni Bevacqua

Spara al suo cane e lo trascina con il guinzaglio per strada

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content