Calabria7

Domiciliari per l’aggressore di Via Indipendenza

operazione last generation

Arresti domiciliari in attesa dell’udienza di giudizio abbreviato. E’ questa la decisione del giudice dott. Orlando al termine del processo per direttissima nei confronti di Luciano Rizzotto, il 50enne resosi protagonista di reiterate aggressioni nei confronti di varie persone, tra cui una donna e due poliziotti nella giornata di ieri, 14 febbraio.

L’arresto è stato convalidato come da richiesta del PM e nonostante l’opposizione dell’avv. Ludovico difensore dell’imputato.

Il giudice ha disposto i domiciliari accogliendo la richiesta di giudizio abbreviato fissato per il prossimo 4 maro 2019.

Il soggetto non è nuovo a reati contro la persona e già in passato era stato arrestato per stalking.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Vasto incendio su montagne del Catanzarese, fumo e cenere in città

manfredi

Dall’auto odore acre, carabinieri trovano mezzo chilo di marijuana

manfredi

Catanzaro: ‘Settembre al Parco’, attesa per la commedia di Piero Procopio

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content