Calabria7

Donna si dà fuoco davanti al Tribunale dei minori

muore 16enne

Situazione ancora da chiarire: il gesto della donna sarebbe legato a un procedimento giustizia civile che la vede coinvolta

In tarda mattinata una donna, munita di una tanica contenente un liquido infiammabile, si è cosparsa il corpo con quest’ultimo e si è data fuoco davanti alla sede del Tribunale dei minori di Mestre. Il gesto sarebbe da mettere in relazione ad un procedimento della giustizia civile che la vede coinvolta. Attualmente ignote le sue condizioni.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, sequestrate oltre 700 mascherine

Andrea Marino

Modena, “Chi getta la mascherina a terra sarà multato fino a 6mila euro”

Matteo Brancati

Clima, Pasqua mite in tutta Italia

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content