Calabria7

Dpmc Natale, spostamenti tra Regioni: pronta la fuga dal Nord?

Open Vax Days

E’ lo spostamento tra Regioni e tra comuni, vietati dall’ultimo Dpcm, che continua a procurare malcontento tra gli italiani e ma anche tra i Governatori della Regioni.

Ma cosa sarà veramente vietato dal 21 dicembre? In attesa delle nuove Faq del Governo  bisogne tenere conto del colore delle Regione, anche se Conte ha previsto un’Italia gialla entro 2 settimane. Per ora è vietato entrare e uscire dalle zone arancioni e rosse, mentre è possibile circolare tra le gialle

Il rientro al domicilio

E’ sempre consentito il rientro al domicilio, abitazione o residenza. Quindi questo indurrà molte persone a spostarsi prima di giorni 21 e rientrare a casa tra dopo Santo Stefano. Il premier poi aveva precisato anche la possibilità di rientrare nel luogo dove si abita con continuità “permetterà il ricongiungimento alle coppie lontane e distanti per motivi di lavoro ma che convivono con una certa periodicità nella stessa abitazione”.

Un ragionamento che ha preoccupato non poco il governatore lombardo Fontana che ha parlato di una vera e propria “fuga dal nord” nel weekend a ridosso del blocco totale degli spostamenti. Preoccupazione al contrario per i governatori del Sud che temono un’invasione incontrollata.
Al momento, quindi restano in vigore le regole delle “zone a colori”, in attesa delle Faq che potranno chiarire qualche dubbio in più a tutti gli italiani che attendono di capire cosa potranno o non potranno fare per raggiungere gli affetti nel periodo delle festività.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Nuoto in Calabria, presentato a Vibo Valentia il “I^ Miglio Fondo Nuoto”

Antonio Battaglia

Serie B, un Cosenza superbo espugna Ascoli e scaccia le polemiche

Antonio Battaglia

Inzaghi: “Benevento fantastico, non ho più parole”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content