Calabria7

Draghi: “Farò vaccino AstraZeneca, la sospensione non è stata un errore”

fondi europei

“Non mi sono ancora prenotato, ma farò Astrazeneca“. Lo ha annunciato il premier Mario Draghi parlando dei vaccini in conferenza stampa sul dl Sostegni. “La mia fascia d’età prevede la vaccinazione con Astrazeneca, quindi sì, lo farò, lo ha fatto anche mio figlio in Inghilterra”. Draghi ha spiegato che la sospensione delle somministrazioni “non è stata un errore” e che “la decisione non è stata presa per imitazione o ‘per interessi tedeschi'”.

“Chiunque al mio posto avrebbe fatto lo stesso – ha aggiunto – Quando l’autorità europea dice ‘continuate pure le vaccinazioni, però voglio prendermi un po’ di tempo per guardare se effettivamente sono sicure…’ Beh, se vi metteste nei panni miei e di altri governanti in Europa cosa avreste fatto? Avreste detto: vabbé, proviamoci?”.

Scuole

l premier ha confermato che la riapertura delle scuole è una delle priorità del governo. “Per quel che mi riguarda la scuola sarà la prima a riaprire quando la situazione dei contagi lo permetterà. Sarà la prima attività a essere riaperta, riprendendo perlomeno la frequenza scolastica fino alla prima media”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Premio a questore Macerata: “A chi ha perso la vita per il nostro Paese”

Mirko

La Calabria sostiene i pastori sardi con il “Pecorino Day”

Matteo Brancati

Il Coisp Catanzaro in piazza a sostegno del procuratore Gratteri

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content