Esclusiva

Strage sfiorata a Vibo, pulmino con i ragazzi della Bulldog Calcio a 5 in fiamme. Le immagini shock dell’incendio (VIDEO)

Provvidenziale l’intervento di due giovani studenti universitari

Momenti di paura nella serata di ieri lungo la strada statale 18 tra Longobardi e Vibo Valentia. Un van nove posti con a bordo una squadra giovanile di calcio a 5 (la Bulldog Vibo), composta da otto persone, è andato in fiamme mentre era in direzione della città capoluogo. I ragazzi avevano appena finito l’allenamento in quel di Vibo Marina.

Provvidenziale l’intervento di due giovani studenti universitari vibonesi, Francesco Luigi Nocera e Francesco Caruso. Entrambi, infatti, erano intenti a percorrere la stessa arteria quando, a un certo punto, hanno notato dall’altra parte della carreggiata passare il van con delle scintille che fuoriuscivano dal mezzo. Non ci hanno pensato due volte e hanno deciso di fare inversione ad U e risalire verso Vibo cercando di inseguire il veicolo. Lampeggianti e clacson fin quando l’autista del mezzo non ha intuito il pericolo riuscendo a scendere, insieme a tutti gli altri passeggeri, e a mettersi in salvo.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La vicesindaco di Catanzaro: "Necessario l’ascolto e l’apporto di tutti, superando gli interessi di parte, per costruire un orizzonte comune”"
L'associazione "Basta Vittime sulla 106" ha invitato i cittadini a visionare il progetto e avanzare "osservazioni capaci di migliorare il progetto"
Il presidente Pennetti ha snocciolato i numeri ed evidenziato la presenza di soli 8 magistrati in servizio sui 12 previsti nella pianta organica
scolacium
"I Catarisano subordinati alle consorterie del Crotonese, ma su Borgia tutti gli appalti e i lavori erano cosa loro"
"Magistratura e forze dell’ordine calabresi restituiscono sicurezza ai territori e libertà ai cittadini e agli imprenditori"
Dopo la colluttazione con un dipendente, lo stesso ha inseguito l'uomo e recuperato la refurtiva. Il rapinatore individuato e arrestato
Nell'elenco l'ex presidente della Provincia di Vibo Bruni e diversi ex dirigenti del Comune. Erano stati tutti assolti ma i familiari delle vittime hanno fatto ricorso
Domani si insedierà il Comitato di coordinamento del Polo formativo territoriale della Scuola nazionale dell'amministrazione della Calabria
L'associazione mette in guardia i consumatori: "Convenienza non è sinonimo di qualità"
Sono stati i compagni di lavoro a lanciare l'allarme. Il lavoratore è morto durante i tentativi di liberarlo da parte dei sanitari del 118
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved