Calabria7

Drammatico incidente nel Reggiano, morto un centauro catanzarese

Questa mattina intorno alle 9,  Antonio Lamonica, di 49 anni, originario di Catanzaro, ma residente a Castelnuovo Rangone, in provincia di Reggio Emilia, è morto in un incidente stradale. L’uomo era a bordo della sua moto, una Honda Barracuda, lungo la  strada provinciale 37, quando si è scontrato con un pick-up. Secondo una prima ricostruzione, il furgone stava svoltando quando la moto si è scontrata sulla fiancata destra del veicolo. In seguito all’urto, il corpo del centauro è sbalzato sulla corsia opposta rovinando sull’asfalto dopo un volo di diversi metri. L’incidente ha coinvolto anche due vetture che seguivano il pick-up. Sul posto il 118 ha inviato diversi uomini e mezzi, compreso l’elisoccorso. Inutili sono stati i tentativi di rianimare il 49enne, le cui condizioni da subito sono apparse disperate. Sul posto anche i vigili del fuoco, intervenuti per mettere in sicurezza i veicoli, data anche la copiosa fuoriuscita di benzina dal serbatoio della moto. La Procura di Reggio Emilia ha aperto un’inchiesta e ha disposto il sequestro della salma e dei mezzi coinvolti. (foto reggionline.com)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Contratti Amc, sindacati: “Non resteremo a guardare”

Mirko

Appicca un incendio e si dà alla fuga, bloccato e arrestato 76enne a Lamezia Terme

Antonio Battaglia

Rinascita Scott, il pentito Michienzi racconta la scalata dei Bonavota e l’alleanza con gli Anello

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content