Calabria7

Con la droga in auto e ubriachi non si fermano all’alt, denunciati

carabinieri notte

Il fatto è accaduto a San Gregoria d’Ippona nel Vibonese

Nella notte appena trascorsa una gazzella del Nucleo operativo dei Carabinieri di Vibo Valentia, intenta ad effettuare un posto di controllo lungo la statale che lambisce il piccolo centro di San Gregorio d’Ippona, ha intimato l’alt ad una macchina con a bordo due ragazzi che invece di fermarsi hanno dato vita ad un rocambolesco inseguimento. La fuga dei giovani è però terminata poco dopo in una strada secondaria dove i militari sono riusciti a bloccarli e ad identificarli. Alla guida del mezzo si trovava B.D., 24enne, che è risultato positivo all’alcol test con un tasso oltre il doppio del minimo consentito. Al suo fianco, accomodato sul sedile passeggero, c’era B.P., 23enne, che ha subito palesato nervosismo e una volta perquisito è stato trovato in possesso di una busta contenete 75 grammi di marijuana. I carabinieri hanno poi esteso il controllo alle abitazione dei due giovani riscontrando, nella casa del conducente un impianto elettrico completamente abusivo. Per il reato di furto di energia elettrica è scattata la denuncia alla Procura di Vibo Valentia per il padre del ragazzo B.P., 54enne. Per i due giovani è invece scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, oltre al ritiro della patente di guida ed al sequestro del mezzo, e per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Prodotti mal conservati, sequestri e denunce in due caseifici del Cosentino

Antonio Battaglia

‘Ndrangheta, clan Piscopisani: 2 finanzieri tra i 57 indagati (NOMI)

Andrea Marino

Incidente tra tre auto sulla statale 18, due feriti

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content