Calabria7

Droga nascosta in un magazzino, denunciato un operaio nel Catanzarese

droga nascosta in casa-alt

I carabinieri hanno eseguito una serie di controlli nelle aree pre-silane catanzaresi al fine di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. A Tiriolo, in particolare, i militari hanno trovato droga nell’abitazione di un operaio.

Il fatto

Inizialmente l’operaio ha immediatamente consegnato ai carabinieri, entrati in casa per il controllo, i 10 grammi che teneva a portata di mano in una di confezione in tabacco sfuso, pensando di fermare la perquisizione. Gli uomini dell’Arma, sequestrato il primo quantitativo di droga, hanno però proceduto con l’attività di ricerca di sostanze stupefacenti coadiuvati da “Enno”, il cane antidroga in servizio presso il Nucleo Cinofili di Vibo Valentia. Il suo fiuto ha portato i carabinieri a cercare in un magazzino attiguo all’abitazione. “Enno” è eccitato e scodinzola vivacemente vicino uno scaffale dove erano accantonati alcuni scatoloni. Lì la scoperta. Diversi scatoloni di mangime per animali ma in uno, ben occultato sotto il mangime, c’era la marijuana: 220 grammi.

Per l’uomo è scattata la denuncia

Per l’operaio 59enne tiriolese è scattata la denuncia. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tutta la droga posta sotto sequestro in attesa del decreto d distruzione. I controlli hanno permesso anche di segnalare un altro cittadino di Tiriolo quale assuntore di sostanze stupefacenti, essendo stato trovato con poco meno di 2 grammi di marijuana.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rinvenuti fucile e cartucce nascosti all’interno di un tubo a Reggio

Andrea Marino

Promoter Senese, ancora un’assoluzione contro burocrazia che sembra remare contro

Matteo Brancati

Infermiera positiva all’ospedale di Soverato, al via le operazioni di sanificazione

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content