Calabria7

Dubbio Lega, Invernizzi attaccato perché inadeguato o per essere intransigente?

lega

di Danilo Colacino – Vertice della Lega calabra su tutte le furie. Nessuna dichiarazione ufficiale, per carità. Ma spifferi in quantità. Industriale.

Il Carroccio…che conta non sta infatti gradendo (eufemismo!) il recentissimo tiro al piccione nei confronti del commissario straordinario Cristian Invernizzi.

Il deputato bergamasco che a detta degli ex – o ancora in carica, a seconda dei casi – rappresentanti locali della stessa Lega, Claudio Falchi e Max Granata, sarebbe da rimuovere e avvicendare al più presto in sostanza per via delle scelte operate sulle candidature in vista delle elezioni regionali del prossimo 26 gennaio, non si difende ancora pubblicamente e apertamente, ma dalle sue stanze e da quelle dei membri dell’entourage rotolano macigni dalle scarpe.

Altro che sassolini. Il parlamentare e i fedelissimi sarebbero insomma in ebolizione perché ritengono questo un attacco strumentale, portato da chi non sarebbe stato salvato – sul piano strettamente politico, s’intende – malgrado il pesante fardello di una condanna (Falchi) e da chi (Granata) non avrebbe digerito l’inappellabile bocciatura della proposizione del suo amico sindaco di Cosenza Mario Occhiuto quale aspirante governatore della coalizione.

Ecco allora che, sempre ad avviso per giunta incofessato dei leghisti senza se e senza ma a sostegno del coordinatore pro tempore Invernizzi, si ritiene inoltre che lo stesso dirigente lombardo venga colpito in luogo dell’inarrivabile (sotto il profilo delle rimostranze) capitan Matteo Salvini.

E la ragione è presto detta: con l’aria che tira per 24 consiglieri in lizza, rientrati dentro a ogni lista delle tre circoscrizioni, esponenzialmente di più ne sono rimasti esclusi e la nave verde appare come una corazzata a bordo di cui tutti vogliono salire. 

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Evade da domiciliari nel Cosentino, arrestato 51enne

Mirko

Regional Day Femminile, corso d’aggiornamento a Soverato

manfredi

Rifiuti, riunita conferenza sindaci Città Metropolitana Reggio

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content