Economia 2.0, il declino degli NFT e il ritorno delle Cripto

I Non Fungible Token e le criptovalute sono state presentate come il futuro delle transizioni economiche e della fintech, ma a che punto è il loro sviluppo? Proviamo a capirlo guardando anche ai settori del gaming e dell’arte.

Sembravano il futuro, su di loro hanno scommesso artisti, esperti e investitori, eppure tutto, almeno per adesso, sembra essere un grande bluff. Gli NFT, tecnologia basata su blockchain lanciata intorno al 2020, sono passati da essere la grande novità della scena digitale a un grande fallimento, con dubbi e incognite sul loro valore effettivo e soprattutto sulla loro durata.

Sembravano il futuro, su di loro hanno scommesso artisti, esperti e investitori, eppure tutto, almeno per adesso, sembra essere un grande bluff. Gli NFT, tecnologia basata su blockchain lanciata intorno al 2020, sono passati da essere la grande novità della scena digitale a un grande fallimento, con dubbi e incognite sul loro valore effettivo e soprattutto sulla loro durata.

I Non Fungible Token (NFT)

Tutto, dicevamo, ha avuto inizio nel 2020, quando l’artista Beeple aveva venduto la sua opera digitale “Everydays: The First 5000 Days” per oltre 69 milioni di dollari. Sembrava il futuro, con gli NFT che si sono subito inseriti nel mondo dell’arte, offrendosi come opportunità di guadagno senza precedenti. Da lì è partita la corsa a questi Non Fungible Token, oggetti crittografici dotati di codice di identificazione e metadati unici che li rendono contraddistinguibili in maniera univoca. Da lì il mercato d’arte ma anche quello digitale hanno provato a cavalcare l’onda. E a farlo è stato soprattutto il mono del gaming. Gli NFT sono stati sperimentati dal settore dei casinò online, con la software house Red Tiger Gaming ad essere la prima a implementarli nelle sue piattaforme creando un vero e proprio gioco incentrato su questo: si chiamava NFT Megaways.

Anche la nostra regione aveva provato a cavalcare l’onda. Lo scorso anno, infatti, erano arrivate a Reggio Calabria le tartarughe di Turtles Drunk Crypto, oltre 10 mila NFT di oggetti da collezione digitale che vivevano sulla blockchain di Ethereum. L’idea è stata dell’artista reggino Santo Pavone, che aveva deciso di destinare il 50% del ricavato dell’asta alle piccole società sportive amatoriali, per finanziare i costi della gestione della squadra.

Eppure, la caduta degli NFT è stata rapida e vertiginosa, mentre resistono, anzi tornano alla carica, le criptomonete. Una ricerca del PEW Research Center ha infatti messo in evidenza come il 16% degli intervistati abbia investito in questo tipo di monete, con una fascia anagrafica che va in maniera particolare tra i 18 e i 29 anni. Un mercato ancora molto esiguo, verrebbe da dire, ma che può segnare sicuramente una svolta per il futuro.

Quello che è certo è che bisogna andare piano con i facili entusiasmi e vedere l’impatto di queste novità sul pubblico digitale. L’esperienza degli NFT, in fondo, dovrebbe insegnare qualcosa.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Vista la gravità della ferita è intervenuto l'elisoccorso, che ha trasportato la vittima all'ospedale "Annunziata" di Cosenza
Secondo un sondaggio, il 44% si sente inadeguato e insicuro dovuto all'ipercompetizione a scuola, che rende più difficile imparare
Le iniziative si terranno nella città crotonese dove, nel febbraio 2023, si è verificato il naufragio nel quale hanno perso la vita 94 persone
Il sindacato aderisce alla mobilitazione nazionale del settore edile e metalmeccanico. I numeri degli infortuni sono ancora più allarmanti in Calabria
Arrestati, tra gli altri, due funzionari dell’Agenzia delle Dogane che sarebbero coinvolti in traffico internazionale di sostanze stupefacenti
Fortunatamente ha avuto il tempo e la concentrazione per rallentare
L'indagine: è come se le lavoratrici italiane iniziassero a percepire uno stipendio a partire da febbraio, pur lavorando regolarmente dal 1° gennaio
Le organizzazioni sindacali hanno rimarcato l’"imperante necessità di porvi rimedio già nelle prossime occasioni parlamentari"
I carabinieri stanno indagando per capire dove e come la piccola abbia assunto cannabis
I conducenti sono stati anche denunciati per guida in stato di alterazione causata dall'assunzione di stupefacenti
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved