Calabria7

Economia, ecatombe o rivoluzione di idee? Ne parliamo con l’imprenditore Gaetano Aiello (VIDEO)

di Antonio Battaglia – Il terribile Coronavirus ha flagellato l’intera economia italiana, ormai non c’è più dubbio.  Un impatto devastante, soprattutto alla luce del fatto che nel nostro sistema imprenditoriale le piccole imprese rappresentano il 98% del totale delle aziende.

A tal proposito, la redazione di Calabria 7 intende dar voce a tutti i protagonisti di questo settore, impegnati ad affrontare in prima linea le conseguenze di questa crisi. Gaetano Aiello, dirigente della Caffè Aiello Srl, non nasconde perplessità sul futuro imminente: “Si prospetta una perdita di 300mila posti di lavoro e c’è il rischio concreto per 150mila imprese – afferma in esclusiva ai microfoni di Calabria 7 – la fase 2 sarà molto più buia del lockdown, ripartire è sempre più difficile”.

La sua azienda si prepara in tal senso: “Non abbiamo chiuso completamente, il 70% dei nostri operatori sono in cassa integrazione. Diamo il servizio ai supermercati. Siamo già dotati di tutti i dispositivi di sicurezza per una ripresa totale delle attività, non vogliamo licenziare nessuno”.

Poi, sugli interventi finanziari: “I tagli alla Sanità degli ultimi venti anni hanno messo in difficoltà la presidente Santelli, non deve essere facile per lei. Il Governo ha fatto qualcosa, ma non basta: i 600 euro alle Partite Iva sono come una puntura di zanzara sulla schiena di un elefante”. Le soluzioni a suo parere sono chiare: “L’unico intervento che potrebbe salvare le aziende italiane sarebbe il fondo perduto, la riduzione del costo del lavoro inoltre potrebbe garantire ancor di più il sostentamento delle aziende”.

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Distretti del cibo, Renda: “Per l’approvazione intervenga la deputazione lametina”

bruno mirante

Battuta d’arresto per un brutto Cosenza: passa l’Entella 1-0

Antonio Battaglia

Carrera Cup Italia, il cosentino Iaquinta vince gara 2 a Misano

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content