Calabria7

L’EDITORIALE | Il mio nuovo inizio a Calabria7. Un’altra bella storia da scrivere

mimmo famularo

di Mimmo Famularo – Un nuovo inizio, una sfida stimolante, un’altra storia da scrivere. Calabria7 volta pagina e affida al sottoscritto la direzione di un giornale proiettato al futuro, teso a conquistare fette di mercato importanti nel settore editoriale, che vuole informare, ma anche far riflettere. Un progetto ambizioso e a lungo termine; coraggioso e affascinante. Ringrazio l’Editore e il Consiglio d’Amministrazione di Calabria7 per la fiducia riposta nei miei confronti, nel mio caporedattore e nella nuova redazione. Spero di ripagarla in termini di successi e per come merita chi, malgrado il Covid e la crisi, continua ad investire massicciamente e con convinzione nel nostro mondo. Va tutelato e protetto come un Panda, una razza sempre più in via di estinzione.

E’ una scommessa che ho accettato volentieri e che vogliamo vincere tutti insieme, raccontando la Calabria del malaffare ma anche quella delle eccellenze; seguendo i fatti separati dalle opinioni come accade nei paesi anglosassoni e sempre meno in Italia; rispedendo al mittente ogni tipo di condizionamento, non facendo sconti ad alcuno, ma raccontando questa terra bella e maledetta con il giusto equilibrio, con lealtà e correttezza. Un giornalismo nudo e crudo, con i giusti filtri ma senza censure. Saremo critici, fastidiosi e irriverenti con il potere; sempre al fianco di chi persegue i valori della legalità; vicino alle fasce più deboli e a tutti coloro che lavorano per cambiare in meglio la Calabria.

Ricostruiremo un giornale fondato sulla libertà delle notizie, libero da qualsiasi pressione, equidistante, indipendente. E non saranno solo parole. Lo faremo con una squadra di giornalisti giovani e preparati, assunti tutti per merito e non per raccomandazione; determinati a dare il loro contributo alla crescita dell’azienda editoriale per la quale lavoriamo e alla terra dove abbiamo avuto il coraggio di rimanere. Lo faremo con la forza delle parole e il coraggio delle idee e delle inchieste. Una redazione competente fatta di giornalisti e non di tifosi. Ci sforzeremo a essere solo dalla parte dei nostri lettori: né di destra e né di sinistra, né giustizialisti e né garantisti. Intransigenti e imparziali. Neutrali. Ci sforzeremo di garantire un’informazione libera. Proprio come il payoff di Calabria7, un progetto che sta per rinascere.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Foglie di coca in auto, denunciato boliviano nel Catanzarese

manfredi

Fuga dalla Calabria, Cisal: “Recovery Fund ultima occasione contro lo spopolamento”

bruno mirante

Puccio (Pd): “Voto di scambio, serve rivoluzione culturale”

Carmen Mirarchi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content