Effetto reddito di cittadinanza in Calabria: M5S primo partito. Fdi supera Forza Italia, stabile il Pd

I dati (quasi) definitivi delle liste in Calabria. A quasi sestuplicato i voti rispetto al 2018 Fratelli d'Italia. Renzi e Calenda sotto il 4%

Il Movimento Cinquestelle si conferma primo partito in Calabria seppur in calo rispetto al boom del 2018. I grillini sfiorano il 30% attestandosi al 29,41% al Senato (dato reale riferito a 2114 sezioni scrutinate su 2401) e al 29,61 alla Camera (sezioni scrutinate 1818 su 2401). Risultati pressoché definitivi. Quattro anni fa M5s aveva sfiorato addirittura il 50% dei consensi prendendo oltre mezzo milione di voti.

Il centrodestra oltre il 40%

Il centrodestra oltre il 40%

Ha quasi sestuplicato i voti rispetto al 2018 Fratelli d’Italia passata dal 3,71% al 19.02, ampiamente primo partito nella coalizione del centrodestra che al Senato è attestata al 42,13% a spoglio quasi ultimato. In calo Forza Italia passata dal 20% delle ultime Politiche al 16,46%. Stabile la Lega con il 5,79%, malissimo il cartello elettorale di Toti, Brugnaro e Lupi, Noi Moderati, che neanche arrivano all’uno percento.

Pd stabile ma flop del centrosinistra

Non ha perso ma non è neanche cresciuto il Partito democratico che si conferma al 14,42% al Senato e al 13,89% alla Camera. Il centrosinistra fa comunque flop con Di Maio e i suoi candidati al di sotto della soglia minima dell’uno percento. Poco sopra Verdi-Sinistra e +Europa. L’apporto alla coalizione è tuttavia impalpabile e il risultato negativo. Come negativo è il bilancio del Terzo Polo. In Calabria Renzi e Calenda non sfondano e raccolgono meno del 4% dei consensi.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Blitz dei carabinieri sulla costa jonica Catanzarese, colpiti i territori di Borgia, Amaroni, Vallefiorita, Squillace. Chi va in carcere e chi ai domiciliari
La segretaria regionale Caterina Fulciniti interviene sulle intese raggiunte nei giorni scorsi
Scendono le medie nazionali dei prezzi praticati alla pompa, in particolar modo per i maggiori marchi
Il presidente americano: "Per colpa sua e di quello come lui dobbiamo preoccuparci di un conflitto nucleare"
Diciannove persone sono finite in carcere e 3 agli arresti domiciliari. Tra i reati contestati, a vario titolo, anche ricettazione e sequestro di persona
Oltre ai destinatari dei provvedimenti cautelari, nei due procedimenti penali risultano indagate complessivamente 40 persone
l'inviato
I residenti puntano il dito contro Comune e Aterp e da anni chiedono la messa in sicurezza degli alloggi popolari che rischiano di collassare
Tajani unico candidato alla segreteria, mentre secondo gli analisti il presidente della Regione Calabria dovrebbe essere "il favoritissimo" numero 2
L'uomo, stando alle prime notizie, sarebbe stato colto da un arresto cardiaco che non gli ha lasciato scampo
Per gli appassionati della montagna la buona notizia è che restano aperti la cabinovia e i rifugi di monte e di valle
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved