Calabria7

Elezioni Calabria, Di Maio-Zingaretti e la voglia di camminare insieme

Dopo l’Umbria la Calabria. Sono le prossime elezioni regionali calabresi il piatto messo al centro del tavolo, che ha visto protagonisti i leader di M5S e PD, Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti, in una cena condivisa lunedì sera in un ristorante nel centro di Roma.

Il patto di Governo tra i due schieramenti comincia a stringersi sui prossimi appuntamenti elettorali. Dal voto in Umbria a quello della Calabria, cercando di trovare un accordo, fondamentale, pure sulla riforma elettorale. L’obiettivo di Di Maio e Zingaretti è quello di cercare un equilibrio impensabile appena un mese fa, ma che giorno dopo giorno diventa sempre più possibile.

Ed allora, la Calabria rappresenta non solo una sfida elettorale da vincere, ma soprattutto un esperimento nel quale andare a verificare se la teoria alla fine combaci con la pratica. Tuttavia, dalla cena romana, non è arrivata alcuna fumata bianca sull’eventuale accordo e sul possibile candidato comune per M5S e PD alle prossime elezioni regionali calabresi. Ciò che però appare evidente è sottolineare come sia intenzione di entrambi giungere ad una condivisione totale e, pertanto, in un cammino comune. Il PD non considera l’attuale Governatore Mario Oliverio il proprio candidato, fatto ormai noto, e, proprio in Umbria e Calabria, i due schieramenti vogliono dare un forte segnale ai propri elettori e a tutti coloro che ancora vivono nel limbo del dubbio.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Centro Covid regionale, Pitaro: “Sì all’idea Villa Bianca di Catanzaro”

Matteo Brancati

Inchiesta Fincalabra, ex presidente Mannarino replica ad Oliverio

Matteo Brancati

Abramo, tutte le sue verità su Giovino [SERVIZIO TV]

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content