Calabria7

Elezioni Lamezia: presentate liste del candidato sindaco Piccioni

“Nelle nostre liste persone libere. Non “portatori di voti”, ma portatori di valori”

“Nelle nostre liste abbiamo voluto mettere insieme l’esperienza di persone che provengono da percorsi consolidati, in ambito politico come nella società civile, con l’elemento innovativo di giovani che per la prima volta si cimentano in una competizione elettorale. Il tratto che li accomuna è la giovinezza nello spirito, la passione con cui tutti insieme vogliamo impegnarci per la nostra città”.

Così Rosario Piccioni, candidato a sindaco di Lamezia Terme, nella conferenza stampa di presentazione delle liste “Lamezia bene comune” e “Lamezia insieme”

“I candidati delle nostre liste hanno sottoscritto un codice etico, atto non dovuto ma per noi fondamentale  in un momento decisivo per la nostra città dopo il terzo scioglimento per mafia, con cui dichiariamo pubblicamente di ripudiare la ‘ndrangheta, di non volere i voti della mafia e di non appartenere a logge massoniche deviate.  Lanciamo oggi una sfida agli altri candidati a sindaco e consiglieri a fare lo stesso: dicano no ai voti della mafia, prendano posizione chiaramente e pubblicamente su questioni etiche fondamentali per la classe dirigente che governerà questa città”.

“Da noi ci sono persone libere, che non hanno alle spalle nessuno– ha aggiunto Piccioni – che hanno scelto di metterci la faccia in prima persona perché credono nel nostro progetto. I nostri candidati non vogliono essere portatori di voti, ma portatori di valori. Sono espressione di esperienze positive della nostra città: del mondo della scuola, dell’associazionismo, del terzo settore. Giovani che hanno studiato e lavorato fuori e hanno scelto di rientrare a Lamezia.  Dopo il fallimento dell’esperienza di Mascaro con l’onta del terzo scioglimento per mafia del Comune e dopo i due anni di inferno del commissariamento, è il momento di dire: punto, Lamezia riparte. E noi vogliamo farlo insieme. Nelle prossime settimane, nel nostro punto di incontro, ci confronteremo su temi concreti, dall’ambiente alle politiche sociali ai fondi europei, per arricchire e integrare la nostra piattaforma programmatica e per dimostrare che è possibile una politica nuova per questa città fatta non di slogan, ma di valori, contenuti e concretezza.

Intanto domani venerdì 18 ottobre alle ore 17 è prevista l’ apertura del punto d’incontro di Rosario Piccioni Sindaco in piazza Italia a Santa Eufemia.  L’apertura del punto d’incontro sarà occasione per un primo momento di confronto con i cittadini di S. Eufemia e di presentazione del programma delle liste per la città.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Convenzione Quadro tra Unical e Ordine Ingegneri Provincia Catanzaro

manfredi

Regione, progetti formativi: approvata graduatoria definitiva

Matteo Brancati

Guccione: Sanità calabrese ancora nel caos

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content