Elezioni Politiche 2022, codice di autoregolamentazione per la propaganda elettorale

Calabria7 srl, con riferimento al proprio intendimento di pubblicare sulla testata giornalistica online www.calabria7.it, messaggi politici elettorali a pagamento per le elezioni politiche 2022 previste per il 25 settembre, nelle forme consentite dalla legge e disciplinate dall’Agcom, informa che tali messaggi potranno essere pubblicati secondo le regole e i criteri di seguito esposti.

Il regolamento

Il regolamento

ART. 1) L’accesso agli spazi per le pubblicazioni di propaganda elettorale è aperto ad ogni candidato di qualsiasi formazione politica.

ART. 2) Nei trenta giorni precedenti la data della votazione è possibile procedere alla pubblicazione di messaggi elettorali.

ART. 3) Sono ammessi soltanto i messaggi politici nelle forme indicate dall`articolo 7, comma 2, della L. 22/2/2000 n. 28;

ART. 4) Il materiale di propaganda da pubblicarsi deve essere consegnato direttamente presso la sede operativa della Testata Giornalistica Online www.calabria7.it sita in Catanzaro, via A. Lombardi 7, o tramite mail a amministrazione@calabria7.it. L’Editore terrà conto delle prenotazioni in base alla loro progressione temporale. Sulla base di tale criterio, provvederà ad assegnare i relativi spazi.

ART. 5) Salvo espressa richiesta contraria, le foto e gli eventuali marchi saranno riprodotti a colori, il materiale atto alla realizzazione delle eventuali progettazioni grafiche non verrà restituito.

ART. 6) L’insieme dell’inserzione pubblicitaria dovrà indicare chiaramente il nome ed il cognome del Committente e la dicitura “messaggio elettorale”.

ART. 7) Il Committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando l’Editore ed il Direttore Responsabile da ogni eventuale responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale del Direttore Responsabile e/o dell’Editore di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge.

ART. 8) MODALITÀ DI PAGAMENTO. Il pagamento dovrà essere effettuato contestualmente all’accettazione dell’ordine di pubblicazione tramite assegno o a mezzo bonifico bancario ed invio ricevuta. Il mancato adempimento comporterà automaticamente la mancata accettazione di pubblicazione. Non si praticano sconti quantità, né altri sconti. Non saranno riconosciute in alcun modo le commissioni d’agenzia.

ART. 9) II presente Codice di Autoregolamentazione impegna le parti ed è disponibile presso la redazione sia per i candidati, che per il Garante che per chiunque ne voglia prendere visione.

Tutte le altre info

Listini, tariffe, dettagli dell’offerta disponibili nella sede centrale di Calabria7 ubicata in Via A. Lombardi, Cap 88100, Catanzaro, Partita Iva 03674010792. Per eventuali contatti: amministrazione@calabria7.it o redazione@calabria7.it

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Interrogatorio di garanzia davanti al gip di Vibo. Ha risposto a tutte le domande l’ex direttrice amministrativa Valentina Amaddeo. Prodotta una memoria difensiva
L'ordinanza sulla sicurezza dei bagnanti comprende i Comuni da Simeri Crichi a Monasterace fino alla foce del torrente Assi
Ne dà notizia in una nota l'ateneo, spiegando che le circostanze della morte dell'avvocato e giurista "sono in corso di accertamento"
Del caso si sta occupando la Squadra Mobile. Sul luogo dell'agguato la polizia scientifica ha recuperato ben 5 bossoli
Sul posto oltre 15 unità dei vigili del fuoco che hanno lavorato per oltre un'ora nello spegnimento delle fiamme. Al via le operazioni per risalire alle cause del rogo
Sarà attivo il servizio sostitutivo via bus ma non si escludono disagi dal momento che l'intervento avviene nel periodo estivo
Avrebbero causato danni per circa mezzo milione di euro tra furto di energia elettrica e danneggiamenti ai contatori Enel
Secondo le ipotesi accusatorie avrebbero falsamente dichiarato un reddito inferiore rispetto alal soglia minima richiesta per legge
garbino
Ci sono anche due avvocati coinvolti nell'inchiesta della Dda di Catanzaro, nome in codice Garbino
Le armi vendute alle più importanti cosche calabresi, dai Giampà di Lamezia, agli Arena di Isola, ai Mancuso di Limbadi
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved