Calabria7

Elezioni politiche 2022, Roberto Speranza eletto a Napoli

speranza

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, eletto a Napoli, città dove era candidato nel plurinominale come capolista del Pd.

In Campania, secondo quanto riportato dall’Adnkronos, si conferma la spaccatura in due nella distribuzione dei collegi uninominali alla Camera e al Senato. Con il dato definitivo del collegio uninominale di Caserta alla Camera, vinto dalla candidata del centrodestra Carmen Letizia Giorgianni, il risultato finale è di 11 collegi uninominali al Movimento 5 Stelle e 10 al centrodestra. La distribuzione geografica salta facilmente all’occhio: gli 11 uninominali vinti dal Movimento 5 Stelle sono tutti i collegi di Napoli e provincia, dove i pentastellati fanno en plein, nelle altre 4 province (Avellino, Benevento, Caserta e Salerno) il centrodestra vince ovunque, anche dove il M5S è il primo partito. Clamorosa la bocciatura di Luigi Di Maio, finito secondo nel suo collegio alla Camera, Napoli Fuorigrotta dove si afferma nettamente l’ex ministro dell’Ambiente, Sergio Costa (M5S). Sconfitto anche l’ex sindaco Luigi de Magistris.

Sconfitti nel Salernitano il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola e il presidente della Commissione Trasporti del Consiglio regionale della Campania Luca Cascone, vicinissimi al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, candidati del centrosinistra rispettivamente nei collegi uninominali di Salerno e di Eboli.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Comune Catanzaro: la protesta di Granato, Di Lieto e Celia per il Consiglio anticipato (VIDEO)

manfredi

Comunali Catanzaro, il Nuovo centrosinistra annuncia l’avvio ufficiale della campagna elettorale

Mirko

Comune Catanzaro, Puccio (Pd): “Per Abramo più importante il suo futuro personale”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content