Calabria7

Elezioni Presidente della Repubblica, voti per Gratteri anche nel secondo scrutinio

Secondo scrutinio con fumata nera per l’elezione del Presidente della Repubblica italiano. Ben 527 le schede bianche. I più votati nella giornata di ieri sono stati con 39 voti l’ex presidente della Corte Costituzionale Paolo Maddalena e il Capo dello Stato uscente Sergio Mattarella. Il procuratore di Catanzaro che nel primo scrutinio aveva ricevuto un voto (LEGGI QUI), ieri ha incassato 5 preferenze espresse dai grandi elettori. Non è però l’unico magistrato estraneo alla politica ad apparire tra le schede per la corsa al Quirinale. Anche Nino Di Matteo, il pm dell’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia e ora componente del Csm ha ricevuto un voto. Tra i nomi sulle schede scrutinate da Roberto Fico è spuntato anche quello dell’attore e cabarettista Nino Frassica e quello di Christian De Sica. Oggi il terzo scrutinio a partire dalle 11:00.

 I risultati del secondo scrutinio

Schede bianche 527

Sergio Mattarella 39

Paolo Maddalena 39

Renzo Tondo 18

Roberto Cassinelli 17

Ettore Rosato 14

Umberto Bossi 12

Giancarlo Giorgetti 8

Marta Cartabia 8

Altri 256

Voti dispersi 125

Schede nulle 38

 

 

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il Pugliese di Catanzaro indice un incarico interno per la struttura del Pronto soccorso

Mirko

Crescita delle imprese nel digitale, nuovo servizio della Camera di commercio di Vibo

Squalo in riva al mare sulle coste del Soveratese, paura e stupore tra i bagnanti (VIDEO)

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content