Calabria7

Emergenza Covid, Gino Strada: “A Crotone in corsia 10 medici di Emergency”

covid crotone

“A Crotone non stiamo realizzando un ospedale da campo, ma abbiamo preso una parte all’interno della struttura muraria dell’ospedale San Giovanni di Dio per realizzare un nuovo reparto covid. Poi ci sono anche due tende con posti letto per accogliere i pazienti in un ambiente che pur non essendo all’interno della struttura muraria è comunque confortevole”. Lo ha detto Gino Strada, fondatore di Emergency nel corso di una conferenza stampa a Crotone dove si trova da questa mattina per mettere a punto i dettagli della collaborazione intrapresa con l’Azienda sanitaria provinciale per fronteggiare l’emergenza covid. “Spero che il reparto Covid due, che sarà ultimato entro un paio di giorni – ha aggiunto Strada – possa essere sufficiente. Se ci dovesse essere un nuovo picco saranno utilizzate anche le due tende”. Nel nuovo reparto Covid opereranno dieci medici di Emergency, vista la carenza che si registra all’ospedale di Crotone, ha spiegato Strada aggiungendo che invece per quanto riguarda invece il personale infermieristico l’Asp è in grado di coprire le necessità del reparto.
“A Crotone – conclude – ho trovato una situazione incoraggiante, c’è la forte volontà degli operatori sanitari di non abbassare la guardia per fermare una eventuale terza ondata. In generale mi sembra in grado di rispondere alle esigenze dei cittadini. Stiamo immaginando di mettere in piedi delle unità mobili con medici e infermieri per prestare assistenza anche sul territorio” ha annunciato Strada.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta: confiscati beni per 7 milioni a imprenditore

manfredi

Pugilato: il crotonese Loriga torna sul ring, sfida con Fejzovic

manfredi

Gettano rifiuti a lato della strada, serie di multe nel Reggino

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content