Emozione e tradizione nel Catanzarese: il 12º presepe vivente di Simeri Crichi incanta lo sguardo (FOTO)

La raffigurazione della natività di Cristo coinvolge l'intera comunità, con più di 100 figuranti che danno vita alla Betlemme di 2000 anni fa

La 12ª edizione del Presepe Vivente a Simeri Crichi ha offerto un momento di emozione autentica tra i suggestivi vicoli del centro storico del paese nel Catanzarese. La raffigurazione della natività di Cristo è ormai consolidata come tradizione, coinvolgendo l’intera comunità nella preparazione e nell’interpretazione dei più di 100 figuranti che danno vita alla Betlemme di 2000 anni fa, con riferimenti biblici e la rievocazione di antichi mestieri.

La partecipazione dei bambini

La partecipazione dei bambini

Anche i bambini partecipano attivamente, con un gruppo di circa dieci piccoli che frequentano una “scuola”, disegnando e contribuendo alla scenografia. Sulla famosa mangiatoia, un neonato pacifico dormiva beato accanto agli attori che interpretavano Maria e Giuseppe, insieme a un asinello mansueto che mangiucchiava la paglia. Ogni dettaglio è curato con precisione, dalla paglia su tutto il percorso al segno dei vari negozi in legno, dall’illuminazione con lampade a olio agli animali nelle stalle, compreso un vero mulino che macinava grano e lo trasformava in farina.

I sapori locali offerti dai partecipanti

I visitatori hanno apprezzato anche i sapori locali con assaggi simpatici e deliziosi offerti nei vari “negozi” allestiti: formaggio fresco, vino cotto, pane e olio, crespelle e turdilli.

La 12ª edizione del Presepe Vivente di Simeri Crichi si è svolta quest’anno in due esibizioni, il 29 e il 30 dicembre. Ora bisognerà attendere fino al prossimo anno per rivivere questo bellissimo evento religioso e culturale, diventato imprescindibile per l’intera comunità locale.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Entrambi sarebbero in attesa di primo giudizio. A vigilare sui cortili della prigione c'era un solo agente
La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico. Il personale di Anas è sul posto per la gestione della viabilità
Un’opera rock di assoluto valore artistico, storico e culturale, che ci riporta al popolo dei Bretti e al mito di Donna Brettia
Edison Malaj è deceduto schiacciato da una lastra di cemento mentre lavorava nel piazzale delle ex cantine sociali di Frascineto
Al "Ceravolo" una partita equilibrata con brivido finale per i giallorossi, che salgono a 39 punti
L’uomo è stato portato in elisoccorso all’Annunziata di Cosenza. La strada fortunatamente non era trafficata al momento dell’incidente
"Si sta cercando di delocalizzare il poco rimasto nel capoluogo che fino a ora rendeva la stessa realtà, e l'area più centrale della Calabria, attrattivi"
Dirigenti dell’Anas, indagati per presunta corruzione, avrebbero fornito informazioni riservate sulle gare. Tutto ruota intorno alla Inver
È il caso di un uomo di 74 anni. Una Tac alla testa ha rivelato la presenza di un ago per l'agopuntura che stava causando un’emorragia cerebrale
Il Coruc, Comitato regionale universitario di coordinamento della Calabria, ha dato l'ok definitivo
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved