Calabria7

Emozioni sensoriali e visive a Catanzaro Lido nello storico negozio della famiglia Voci (PUBBLIREDAZIONALE)

La storia si ripete, anzi si rinnova. Questo lo slogan scelto dalla famiglia Voci, storici titolari di numerose attività nella città di Catanzaro Lido. L’evento questa volta si presenta davvero in grande stile. Il punto vendita su Corso Progresso, nella centralissima Catanzaro Lido, si è rinnovato con un nuovo look. Il negozio che, quasi un ventennio fa, era nato con l’idea di lista nozze e oggetti per la casa si è dato a nuovo splendore rinnovandosi di essenza e di eleganza nella cornice del nuovo restyling con l’inserimento di nuovi prestigiosi brand. Il progetto, voluto fortemente dalla titolare, la signora Voci, è stato curato dallo studio dell’architetto Ulderico Lepreri di Milano, architetto con una trentennale esperienza nel settore.

Progetto da concept avvenieristico

Sono stati creati dei teatri espositivi in grado di offrire alla clientela emozioni sensoriali e visive, il tutto con l’ausilio di nuovi sistemi illuminotecnici e nuove collezioni in vendita. Il concept è davvero avveniristico. Tutto si trasforma per dare un nuovo volto allo storico punto vendita. Gli arredamenti sono frutto di un accurato lavoro che vede effettuata una trasformazione radicale del negozio, le finiture in bianco e oro con l’eleganza delle esposizioni accoglieranno gli affezionati clienti e i nuovi brand come; Pollini, Moschino, Antura, Versace, Venini, Rosenthal, oltre ai già presenti. In un momento delicato come questo, la famiglia Voci con la volontà assoluta della titolare la signora Giuseppina Voci ha voluto investire in questo nuovo progetto per dare la possibilità a tutti i clienti di ammirare e poter far loro oggetti curatissimi e ricercati sul mercato. Vi aspettiamo domani 24 luglio alle ore 18.00 per condividere con noi questa meravigliosa avventura.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Campagna vaccinale in Calabria, il 59% della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi

Maria Teresa Improta

Calabresi al Nord: traditi due volte dalla loro terra

Matteo Brancati

L’allarme del CNU: “Policlinico di Catanzaro senza la gestione esclusiva dei pazienti Covid”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content