Calabria7

Ergastolo ostativo/4, papà di Dodò Gabriele: ‘Ma quali permessi-premio…’

di Nico De Luca – Di Domenico Gabriele, Dodò, ucciso mentre giocava a calcetto la sera di dieci anni fa, si sa ormai tutto.

Oggi avrebbe 21 anni ma per nel ricordo collettivo è rimasto sempre quell’ angioletto bravo a scuola sorridente e pieno di vita.

Come fanno appena possono, i genitori vengono al cimitero i Crotone per un saluto alla tomba del ragazzino.

Li incontriamo nell’ ambito dell’ inchiesta di Calabria7 sull’ergastolo ostativo. Oltre ai direttori di carcere, gli avvocati ed i giornalisti ci è sembrato giusto sentire la voce dei parenti delle vittime di mafia, soprattutto delle vittime innocenti.

Gli assassini di Dodò sono stati condannati all’ergastolo in prima, seconda istanza ed in Cassazione.

Redazione Calabria7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

CSV Catanzaro approva bilancio in vista della fusione con KR e VV

Mirko

Cosenza, dorme su panchina per poter lavorare: colleghi difendono azienda

Matteo Brancati

Monopattini vietati sui marciapiedi e ai minori: il parlamento studia la stretta

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content