Calabria7

Esalazioni tossiche da vasca con mosto, morte 4 persone nel Cosentino

paola mosto

Quattro persone sono morte, nella tarda mattinata, dopo essere cadute in una vasca del mosto. È il tragico bilancio di quanto accaduto in località San Miceli a Paola, in provincia di Cosenza. Si tratta dei fratelli Valerio e Giacomo Scofano, di 50 e 70 anni, e Massimo Carnevale, di 40, e suo padre Santino, settantenne. Una prima persona avrebbe accusato un malore e gli altri tre avrebbero provato a soccorrerla, rimanendo a loro volta coinvolti dalle esalazioni. Altre due persone, ritrovate incoscienti dal personale medico, sono state trasportate urgentemente in ospedale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le ambulanze del 118, oltre al sostituto procuratore di turno della Procura di Paola. Presente sul luogo dell’incidente il sindaco, Roberto Perrotta. Accertamenti in corso per cercare di risalire all’origine della tragedia.

Le squadre dei vigili del fuoco del Comando di Cosenza, distaccamenti di Paola e Rende, hanno trovato le quattro persone decedute all’interno di un magazzino privato adibito a locale per la produzione di vino. Sul posto anche i carabinieri di Paola per gli adempimenti di competenza.

LEGGI ANCHE | Tragedia nel Cosentino, una delle vittime era ai domiciliari

LEGGI ANCHE | Uccisi dalle esalazioni del mosto nel Cosentino, Bruni: “Il locale non era arieggiato”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

‘Ndrangheta nel Vibonese, la Dda chiede il processo per gli Stillitani e altri 145 indagati (NOMI)

Mimmo Famularo

Bandi truccati in Regione, condannata ex presidente dell’Anticorruzione

nico de luca

Sfruttamento e caporalato, beccato dalla Digos catanzarese

Francesco Cangemi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content