Esplode il Pronto Soccorso di Vibo, medici in stato di agitazione: “Rischio di errore clinico”

"Il carico di lavoro a cui sono costretti espone al rischio di errore clinico i medici ed è un pericolo per la salute dei malati"

I sindacati di categoria annunciano lo stato di agitazione del personale in servizio nei Pronto soccorso dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia. In una nota indirizzata al commissario straordinario dell’Asp Giuseppe Giuliano e ai vertici della sanità vibonese le segreterie provinciali dei sindacati Fp-Cgil, Cisl Fp-Medici e Uil Fpl-Medici denunciano “la grave situazione riguardante la carenza di personale medico operante nei Pronto soccorso aziendali e in particolare quello dell’ospedale spoke di Vibo Valentia, dove sono rimasti otto medici, di cui due sono in malattia e uno con limitazioni per cui fa solo i codici bianchi, quindi i cinque che restano non possono coprire i turni h24 tanto è che giorno 8 dicembre risulta scoperto”.

Rischio di errore clinico

Rischio di errore clinico

“Il carico di lavoro a cui sono costretti a sopperire e l’intensità – secondo i sindacati – li espone al rischio di errore clinico, con conseguenti conteziosi, e i malati a ovvi rischi per la loro salute. Ironia se la Costituzione tutela il diritto alla salute come universale questa la preclude a chi la dispensa. Nonostante l’iniziativa presa a garantire i turni evidentemente questa misura non è sufficiente per cui bisogna e si rende necessario adottare altre misure urgenti e straordinarie in attesa di una risoluzione strutturale. Pertanto si chiede urgentissima risoluzione delle problematiche e non potendo più tollerare questa situazione le organizzazioni sindacali annunciano lo stato di agitazione”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un fenomeno drammatico e particolarmente preoccupante. La Polizia fornisce i numeri per consentire l'avvio immediato delle ricerche
Si terrà venerdì 31 maggio nell’Auditorium del Campus “Salvatore Venuta”, all’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
E' stata avvistata a poca distanza dalle coste di Briatico, l’esemplare era in evidente stato di difficoltà
Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte
Datisi alla fuga, i malviventi hanno effettuato dei prelievi in due distinti uffici postali di Crotone per un totale di 850 euro
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved