Calabria7

Esplosione barca con migranti, Ferro (FI): “Tragedia che non può lasciare indifferenti”

Giovanni Donzelli

Riportiamo una dichiarazione del deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, in merito alla tragedia avvenuta ieri mattina nelle acque del Crotonese, dove un’esplosione a bordo di una barca carica di migranti ha provocato la morte di alcune persone.

“La tragedia avvenuta al largo di Crotone – l’ennesima strage lungo le rotte che portano i migranti verso le coste italiane – non può lasciare indifferenti. La donna e gli uomini che hanno perso la vita in mare portavano nel cuore le loro storie, i loro affetti, le loro speranze. Così come i migranti rimasti feriti, le cui esistenze resteranno inevitabilmente segnate dalla paura e dal dolore. Un dramma che avrebbe potuto avere conseguenze ancora più gravi, se non fosse stato per il coraggio di due militari della Guardia di Finanza di Crotone, intervenuti per portare in salvo i migranti, e rimasti feriti nell’esplosione del barcone. A loro un augurio di pronta guarigione e la nostra gratitudine.

Grazie agli uomini delle forze dell’ordine, ai militari della guardia costiera, al personale sanitario e ai volontari impegnati in una delle giornate più dure e difficili per la Calabria dell’accoglienza. Non c’è alcuna volontà di fare speculazione politica su episodi dolorosi come quello avvenuto davanti alle coste calabresi, purtroppo simile ai tanti che si registrano nel Mediterraneo, ma occorre riflettere sulla necessità di salvaguardare le vite di donne e uomini, spesso giovanissimi, che affidano il proprio destino a trafficanti senza scrupoli che si arricchiscono sulla pelle dei migranti. Bisogna impedire le partenze dei barconi della morte e il blocco navale, come sostiene da sempre Fratelli d’Italia, è l’unico modo per evitare simili tragedie”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Diritto penale, incontro sulla discussa riforma Orlando (SERVIZIO TV)

manfredi

L’Inps allerta i cittadini: truffa tramite email di phishing

manfredi

Umg Catanzaro, in calo le domande per l’ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content