Calabria7

Esponenti ‘ndrangheta in due bar nel Reggino, Carabinieri ne dispongono la chiusura

Oppido Mamertina

I Carabinieri, a seguito di un’attenta attività di accertamento che ha permesso di documentare la frequenza abituale di individui controindicati, hanno proceduto alla chiusura di 2 bar a Oppido Mamertina, in provincia di Reggio Calabria. In particolare, è stato a seguito di alcuni eventi intimidatori avvenuti nel comune di Oppido nel corso del 2021 che, i carabinieri della locale Stazione, intensificati i servizi di controllo del territorio, avevano attestato tra settembre e dicembre scorsi, la presenza nei due esercizi commerciali di persone legate alla criminalità organizzata locale e pregiudicati a vario titolo.

Il provvedimento

L’attuale misura adottata ha determinato la sospensione delle attività in questione per 15 giorni, pena l’eventuale revoca definitiva della licenza commerciale, nel caso di analoghi riscontri in avvenire. Ancora una volta, l’attività di monitoraggio posta in essere dai Carabinieri testimonia la costante e capillare presenza sul territorio che può essere la sola a rendere possibile una peculiare conoscenza delle dinamiche del luogo, sempre al fine ultimo di garantire vicinanza e sicurezza alla cittadinanza.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Serie B, grande attesa per il ritorno della Reggina. Il Cosenza si affida a Occhiuzzi

Antonio Battaglia

Sisma di magnitudo 3.2 al largo del Tirreno

Sergio Pelaia

Catanzaro, incendio in campo calcetto nel quartiere Lido

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content