Calabria7

Estorsione e resistenza: un arresto. “Stige”: eseguita misura cautelare

Traffico beni archeologici

I carabinieri del NOR- Aliquota Radiomobile di Crotone hanno arrestato un 45enne del luogo che, ha minacciato i dipendenti e clienti di un esercizio commerciale, in quanto ha preteso di consumare senza voler pagare, al rifiuto dei dipendenti e clienti di voler pagare, ha tentato di aggredirli per poi allontanarsi. I militari dell’Arma, intervenuti tempestivamente, hanno rintracciato e fermato l’uomo e a trarlo in arresto, nonostante ha opposto resistenza ai militari intervenuti. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Cirò Marina – eseguito un ordine di esecuzione misura cautelare.

I carabinieri della Stazione di Cirò Marina hanno eseguito un ordine di esecuzione di misura cautelare, emesso dal Tribunale di Catanzaro a seguito dell’operazione antimafia “Stige”, a carico di un 30enne rumeno, rintracciato in Romania ed estradato dalle autorità rumene. Lo stesso è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, poiché ritenuto colpevole del reato di intestazione fittizia di beni con l’aggravante di metodo mafioso.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sbarco di clandestini sulle coste del Crotonese, in arresto i tre scafisti

Damiana Riverso

Nuovo caso di Covid nel cosentino: Asp preoccupata

Francesco Cangemi

Vendevano gasolio a prezzi bassi con licenze false, 18 denunce nel Cosentino

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content