Calabria7

Evade dai domiciliari per ‘prendere il sole’ sulle spiagge del Reggino, arrestato

palmi

I carabinieri hanno arrestato a Palmi, in flagranza di reato un 34enne sottoposto agli arresti domiciliari, per evasione. Nello specifico, nel corso di un servizio di perlustrazione, i militari dell’Arma hanno notato in località Tonnara un veicolo sospetto in prossimità di un noto stabilimento balneare. A seguito di un controllo più specifico, esteso nell’intera località circostante, hanno poi individuato il giovane, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, mentre era intento a prendere il sole sotto un ombrellone, godendosi una bibita e una giornata di mare come ogni altro libero cittadino.

Nessuna autorizzazione

Dagli immediati accertamenti posti in essere dagli operanti, è emerso che l’uomo non beneficiasse di alcuna autorizzazione da parte dell’Autorità giudiziaria ad allontanarsi dal proprio domicilio, se non per “indispensabili esigenze”, non rientranti di certo nelle circostanze di tempo e di luogo in cui lo stesso è stato notato dai militari. Non passato pertanto inosservato tra la folla dei bagnanti, l’arrestato è stato successivamente ricondotto dai militari operanti nel proprio domicilio in attesa dell’udienza per direttissima a seguito della quale l’arresto, è stato convalidato dall’Autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, dati in miglioramento nella settimana a cavallo della Pasqua

Maria Teresa Improta

Chiuso bar a Reggio: due multe per violazione distanziamento

manfredi

Abramo Customer Care, sit-in di protesta davanti al Comune di Crotone

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content