Calabria7

Eversione destra: pluripregiudicato calabrese legato a ‘ndrangheta e FN

Un pluripregiudicato calabrese, ex “legionario” nonché esponente di spicco della ‘ndrangheta, con un passato da collaboratore di giustizia e già referente di Forza nuova per il Ponente ligure, aveva un ruolo di spicco nell’organizzazione di eversione di destra colpita dall’operazione “Ombre nere” della Digos di Enna e del Servizio per il Contrasto dell’estremismo e del terrorismo interno.

In qualità di addestratore doveva formare le ‘milizie’ di chiara matrice filonazista, xenofoba e antisemita. ​E’ stata anche creata per lo scopo una chat chiusa denominata “Militia”, finalizzata all’addestramento dei militanti. ​Diciannove gli indagati – alcuni dei quali hanno in più occasioni hanno fatto riferimento ad un’asserita disponibilità di armi ed esplosivi, oltre ad aver definito la struttura interna e territoriale del movimento, creato il simbolo e redatto il programma – dichiaratamente antisemita e negazionista – hanno condotto attività di reclutamento e proselitismo pubblicando contenuti del medesimo tenore sui propri account social.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

In 70 nella ‘rete’ a Reggio: arrestati 3 truffatori, sequestro da un milione (VIDEO)

Mirko

Inchiesta “Cartellino Rosso” a Catanzaro: interrogatori di garanzia per indagati

manfredi

Dolci a sanitari in quarantena: sindaco multato nel Catanzarese

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content