Calabria7

Ex vigilessa scomparsa in Valcamonica, arrestate le figlie

Svolta nelle indagini sulla morte di Laura Ziliani, l’ex vigilessa di Temù, in Valcamonica, scomparsa quattro mesi fa: sono state arrestate le figlie della donna, svanita nel nulla l’8 maggio scorso, e il fidanzato della maggiore. Il corpo di Laura Ziliani, irriconoscibile, è stato trovato tra la vegetazione vicino al paese all’inizio di agosto. Stamattina i carabinieri di Brescia hanno arrestato Silvia e Paola Zani, 27 e 19 anni, e Mirto Milani.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Italia, contagi in crescita (+25.853)

Giovanni Bevacqua

Muore di Covid nonostante il vaccino, i familiari non possono presenziare al funerale

Mirko

Coronavirus, beccato in bici dalla polizia si giustifica: “Meglio la multa che stare a casa con moglie e figlie”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content