Calabria7

Famiglia colpita da fulmine a Soverato, la pesante accusa di un turista: “Nessun bagnino presente”

Famiglia colpita da fulmine a Soverato, la pesante accusa di un turista: "Nessun bagnino presente"

“Nessun bagnino era presente sulla spiaggia”. Questa la pesante accusa di un turista in merito a quanto accaduto nel primo pomeriggio di ieri su una spiaggia pubblica a Soverato (LEGGI), in provincia di Catanzaro. Una famiglia di turisti lombardi, infatti, era stata colpita da un fulmine conseguente ad un violentissimo acquazzone abbattutosi sulla nota località ionica. “Ho dovuto praticare il massaggio cardiaco sotto la grandine – racconta ancora l’uomo intervenuto – aspettando che le linee telefoniche del 118 fossero disponibili e che arrivassero i soccorsi”. I quattro turisti partiti da Bergamo per una piacevole vacanza – marito, moglie, bimbo e nonna – si trovavano in riva al mare quando l’improvviso temporale si è scatenato. L’uomo, attualmente in coma, è stato trasferito ieri, nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Pugliese-Ciaccio.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Elezioni Regionali, bassa affluenza in Calabria: alle ore 19 vota il 35%

manfredi

Casadonte esalta su Vanity Fair il Parco della Biodiversità di Catanzaro: “Un’oasi di felicità”

Antonio Battaglia

Incidente stradale, si scontrano tre auto: feriti

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content