Calabria7

Famiglia di turisti lombardi colpita da un fulmine a Soverato, padre in coma

Azienda Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Stabili le condizioni della famiglia di turisti lombardi colpita oggi pomeriggio in spiaggia da un fulmine in spiaggia a Soverato, in provincia di Catanzaro. Marito, moglie, bimbo di 6 anni e nonna partiti da Bergamo per villeggiare in Calabria sono stati sorpresi da un improvviso e violento acquazzone, mentre si trovavano in riva al mare su una spiaggia pubblica. L’uomo pare sia stato colpito in pieno dal fulmine e dei quattro feriti è il più grave. Attualmente è in coma, nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro. La suocera e la consorte, che sono state sbalzate a metri di distanza dal fulmine, sono svenute: l’anziana è in osservazione all’Ospedale di Soverato e la mamma è ricoverata con il bimbo nel reparto di Pediatria dell’Ospedale Pugliese.

Uomo in coma

“Siamo intervenuti tempestivamente – racconta il commissario del 118, nonché commissario dell’elisoccorso e direttore del pronto soccorso dell’ospedale soveratese, Cosimo Zurzolo – . Gli operatori del 118, del pronto soccorso e gli anestesisti hanno lavorato in sinergia riuscendo a stabilizzare il paziente più grave, il bimbo, la mamma e la nonna in evidente stato di shock. L’intervento fatto è stato da manuale e a tutti coloro che sono intervenuti va il mio plauso. L’uomo di 45 anni si trova in coma farmacologico ed è in prognosi riservata”.

LEGGI ANCHE | Paura in provincia di Catanzaro, uomo colpito da un fulmine: è grave

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Alcohol & Drugs”, la campagna europea congiunta della Polizia stradale

bruno mirante

Settimana Bonifica, i ragazzi del ‘Fermi’: “Tutela ambiente è il futuro” (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

Depurazione in Calabria, Occhiuto è sicuro: “Entro due-tre anni risolveremo il problema” (VIDEO)

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content