Fare per Catanzaro: “Ma levato e Amendola sono con Tallini o Abramo?”

“Ma Levato e Amendola sono con Tallini/Cardamone o con Abramo/Merante/Trifiletti?”

La questione la pone il Gruppo consiliare di Fare per Catanzaro, in replica alla nota stampa dei due consiglieri comunali della maggioranza Levato e Amendola.

La questione la pone il Gruppo consiliare di Fare per Catanzaro, in replica alla nota stampa dei due consiglieri comunali della maggioranza Levato e Amendola.

“A volte – è scritto nella nota – i silenzi dicono molto di più delle parole. In questo caso, dice assai il silenzio assordante dei due capigruppo “talliniani” Luigi Levato e Andrea Amendola rispetto alla guerra che vede contrapposti il loro leader alla coppia “ribelle” Merante-Triffiletti.

Levato e Amendola stanno zitti, probabilmente per ragioni diverse, ma fatto sta che nessuno di loro ha alzato la voce per difendere il “supertalliniano” Ivan Cardamone dagli attacchi dei due forzisti (ex) dissidenti. Quasi quasi sembrerebbe che i due facciano il “tifo” per Abramo, Merante e Triffiletti per contestare sotterraneamente l’investitura, fino a qui dimostratasi molto debole, di Cardamone a “delfino” del coordinatore provinciale di Forza Italia.

Al Comune sta accadendo di tutto e il contrario di tutti. Mai si era visto un caos politico e istituzionale del genere. Tutto avviene alla giornata. La strategia di Forza Italia di sistemare tutto a botta di incarichi (rimpinguando la struttura regionale, o la recente nomina del direttore generale della Provincia) forse non paga.

Abramo, che non ha ancora digerito la candidatura di Occhiuto a presidente della Regione, spara palle di cannone contro i suoi stessi consiglieri regionali “fannulloni d’oro” e si scorda di essere beneficiario di un vitalizio d’oro di quasi 3.000 euro al mese.

Il centrodestra di Catanzaro è diventato un teatrino, dove burattini e marionette si agitano, si azzannano tra loro e i Catanzaresi finalmente si accorgono da chi sono governati e il perché la nostra povera città è ultima tra le ultime.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved