Calabria7

Fase 2, iniziano a sorgere i primi lidi a Catanzaro

lidi catanzaro

Qualcuno ha già iniziato a montare, qualcun altro inizierà a breve, altri ancora attendono di capire come gestire le misure di sicurezza negli stabilimenti balneari che da domani possono avviare la loro attività in Calabria.

Nel quartiere Marinaro di Catanzaro, a parte Giovino che ha le strutture già pronte, nella zona del lungomare dove i “lidi” devono essere montati ogni anno, ancora non è chiaro come si procederà. “Abbiamo fatto una riunione in Comune – ha spiegato Andrea Cattani, uno dei titolari – per capire come gestire le attività anche su una parte di lungomare, così da recuperare un po’ di spazio che a causa delle misure di sicurezza perderemo internamente, nonostante i tavolini siano all’aperto. Quello che deve essere chiaro è che noi non siamo poliziotti e non siamo nessuno per controllare i nostri clienti. Se due o più persone entrano al bar e dicono di essere congiunti, io non sono nessuno per controllare e chiedere i documenti”. (ANSA)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Europee 2019, alle ore 12 in Calabria vota il 10%. Alle Comunali vicini al 17%

manfredi

BeerCatanzaro, il festival delle birre artigianali

Mirko

Catanzaro, Bosco: “Su via Scopelliti Comune attiva divieti di sosta e poi li elimina”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content